mercoledì 19 marzo 2014

The day after tomorrow.

Avevo scritto un post lunghissimo sulle ultime due giornate passate, descrivendo nel dettaglio ogni particolare e ogni emozione vissuta, ma il computer ha deciso di eliminare tutto. Evidentemente anche per lui era troppo sopportare ciò che ho passato.
Lo riassumo:

Dopo aver vissuto il lutto di una mia amica,
dopo aver passato la fase sofferente,
dopo essermi sentita profondamente vuota,
dopo aver sognato fatti angoscianti e,
dopo aver seguito lezioni all'università che mi hanno fatto venire voglia di lasciarmi morire di fame,
posso dire di essere ancora qui, sopravvissuta.

Domani è un altro giorno, cara Rossella.

4 commenti:

  1. Ciao Ludo, beh... mi dispiace per questo periodo che hai attraversato, ma vedo che hai avuto la forza di reagire!

    Moz-

    RispondiElimina
  2. brava <3 non si molla un cazzo <3

    RispondiElimina
  3. Ludo! Cacchio che periodino :C
    pff! Forza rialzati e..ritorna la Ludo di sempre!

    RispondiElimina